Una rassegna di opera lirica diffusa pensata da OFFICINA dei TRANSITI per la Città di Milano. L’obiettivo è la valorizzazione della cultura operistica italiana, rendendola “sostenibile” e riportandola ad una dimensione popolare di facile accesso attraverso le suggestioni della città moderna che unisce elementi di design a eleganza minimalista in ambientazioni che spaziano da un contesto metropolitano a quello di archeologia industriale

L’idea nasce dopo i successi delle sperimentazioni liriche (Pillole d’Opera) fatte a gruppi di ignari turisti urbani nella nostra Officina situata nel centro del NoLo social district in collaborazione con FollowMIaround

.

CHI SIAMO

Urban Opera è un concept “fuori dagli schemi” nato per  diffondere la passione per l’opera lirica italiana attraverso una sua rivisitazione, con arrangiamenti musicali ad hoc, tagli ai testi per mantenere viva la freschezza della narrazione e recuperare i testi letterari a cui i libretti si sono ispirati, strumentisti e cantanti di qualità, scenografie minimali e adattabili a qualsiasi spazio interno o esterno, costumi teatrali in tessuti pregiati. de e sostenibili.

FUORI OPERA

FuoriOpera è una giovane start-up culturale che nasce con l’intento di diffondere la passione per l’opera lirica italiana, un’arte una volta popolare e apprezzata da tutti, rendendola vicina al pubblico nello spirito e nello spazio.
Le opere proposte sono “ridotte” nei tempi e negli spazi, mantenendo il filo narrativo esaltato da una sapiente mise en espace e dalla possibilità di seguire l’azione anche sul libretto di sala.

LUOGHI

Urban Opera crea allestimenti ad hoc, realizzati in ambienti insoliti, dove la bellezza architettonica e il fascino d’altri tempi si fondono con la magia dello spettacolo e l’emozione della musica. Lo spettacolo abbatte le barriere del palcoscenico e s’impadronisce della platea, rendendo il pubblico partecipe dell’azione scenica.